Invito a partecipare

Dopo i prime cinque giorni di apertura di questo blog abbiamo constatato un interessamento che lunedì non ci saremmo mai aspettati: in cinque giorni abbiamo raggiunto le 6000 visite, con picchi di 1800 visite giornaliere nelle giornate precedenti le manifestazioni. Questa partecipazione si è resa visibile anche all’assemblea di facoltà in cui sono state riempite, ancora una volta, le aule Calfura 1 e 2.

Vi invitiamo quindi a partecipare attivamente a Logos e alle sue iniziative.

I modi per contattarci sono

mail: mobilitazione.lettere@gmail.com

questo blog

l’aula studio vetrina, dove vengono preparate le iniziative e svolte le assemblee quotidianamente.

Per tutti gli interessati informo che il gruppo che gestisce l’Ufficio Stampa si riunisce lunedì alle 9.00 in vetrina (salvo poi spostarsi per motivi tecnici in ufficio studenti al liviano).

Per continuare e rendere più efficace la mobilitazione abbiamo bisogno anche di voi.

Per ora buon fine settimana a tutti.

Smentita

Alcune agenzia (agi, apcom) di stampa e giornali on line hanno riportato la seguente notizia:

“a Padova fiaccolata di protesta contro la legge 133 organizzata e promossa dall’associazione Studenti Per sfilerà per le vie della città”

Logos, in accordo con tutti gli altri gruppi mobilitati delle Facoltà di Padova, sottolinea che la manifestazione di stasera è organizzata dai gruppi spontanei formatisi in questi giorni.

La smentita è già arrivata anche da Studenti Per.

Logos

30 ottobre: il corteo in difesa dell’istruzione pubblica

Assemblea di Facoltà

OGGI ORE 14.30 ASSEMBLEA DI LETTERE E FILOSOFIA IN AULA CALFURA 1 E 2 AL PALAZZO MALDURA.

ACCORRETE NUMEROSI!!!!!

Una spesa superflua?

Si tagliano i fondi all’istruzione, si limita fortemente il turn over, non si riducono direttamente i fondi per la ricerca. Ma quando ci saranno meno professori, impegnati quindi in più lezioni, la ricerca sarà immancabilmente trascurata. Sarà impensabile trovare sui giornali notizie come questa:

Roma – Nuove speranze per combattere il virus dell’Hiv da una piccola molecola scoperta da ricercatori italiani. Gli studiosi del laboratorio di virologia molecolare diretto da Giovanni Maga, all’Istituto di genetica molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche di Pavia (Igm-Cnr), in collaborazione con il laboratorio di chimica farmaceutica dell’università di Siena, diretto da Maurizio Botta, hanno stanato una molecola farmacologicamente attiva, in grado di bloccare l’infezione. [da il Giornale.it del 28/10/2008]

Che ne sarà della lotta all’HIV intrapresa con la collaborazione dell’università di Siena, se i ricercatori verranno a mancare? Che ne sarà dei molti progetti di ricerca presenti in tutti gli atenei italiani?

Non in quanto studienti, ma prima di tutto in quanto cittadini italiani dobbiamo opporci a questi tagli.

Tiziano Kirchner

IMPORTANTE!!!

COMUNICATO STAMPA Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Padova

Tutta la Facoltà unita in assemblea domani mercoledì 29 ore 14,30

Aule Calfura 1 e 2, Palazzo Maldura

 

Mercoledì 29 dalle 14.30 Lettere e Filosofia decreta il blocco della didattica per tutto il pomeriggio, in modo da garantire l’assemblea di tutta la Facoltà. Docenti, ricercatori studenti e dottorandi una volta di più riuniti nella protesta, per programmare le linee guida del dissenso e organizzare la grande manifestazione di piazza di giovedì, preceduta dalla simbolica marcia funebre di domani, alle 17,30.

La fiaccolata vedrà tutte le Facoltà dell’Ateneo patavino in un corteo funebre, con tanto di lumi e fiori, riunirsi di fronte a palazzo Bo e raggiungere Prato della Valle.

La creatività procede al passo dei manifestanti,prima della fiaccolata, un gruppo del DAMS darà vita a degli spettacoli di teatro itinerante, che si sposterà in esibizioni lampo dalla Gran Guardia al Bo, passando per le piazze.

 

GLi eventi di piazza della protesta prendono sempre più forza, le lezioni in piazza si sono moltiplicate e nelle aule studio all’aperto l’affluenza è sempre più numerosa .

Questa protesta silenziosa, volta a sensibilizzare i cittadini, diverrà un punto d’incontro fisso per tutti gli studenti che vogliano partecipare. Avrà luogo tutti i giorni della prossima settimana sulle scale della Gran Guardia, dalle ore 11:00 alle ore 12:00.

Il ministro Gelmini all’Expo

Giovedì 6 novembre via al «salone dell’istruzione» in Fiera

Mariastella Gelmini sarà a Padova giovedì 6 novembre per partecipare alla giornata inaugurale dell’edizione 2008 di Expo Scuola – Young. Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca scientifica è stato chiamato dagli organizzatori a concludere, la mattina alle 11 nella Sala Carraresi della Fiera, il convegno intitolato «Le competenze del XXI secolo – Educazione alla cittadinanza attiva» promosso dal Consiglio regionale del Veneto e dall’Ufficio scolastico regionale. La Gelmini, in base al programma già comunicato anche alla Prefettura e alla Polizia di Stato, parlerà dopo Carmela Palumbo, Vittorio Casarin, Marino Finozzi, Elena Donazzan, Andrea Pugiotto costituzionalista dell’Università di Ferrara, e il docente di psicologia dell’ateneo padovano Luciano Gamberini.

 

da http://mattinopadova.repubblica.it/dettaglio/Il-ministro-Gelmini-allExpo/1535140?edizione=EdRegionale