Siamo noi queste onde nel mare

Dopo lo straordinario successo di “Università Aperta”, l’unica cosa da fare stamattina è dire grazie. Grazie a tutti quelli che hanno collaborato (tanti), grazie a tutti quelli che negli ultimi giorni hanno lavorato instancabilmente per costruire il successo di ieri con un lavoro di squadra che ha avuto dell’incredibile (tantissimi), grazie a tutti quelli che hanno partecipato (tantissimissimi).

Ricordo a tutti che per oggi è indetto lo sciopero dei consumi nei bar al fine di dimostrare il peso economico dei 67.000 studenti di Padova. Vi ricordo che, per questo motivo, sono state organizzate due iniziative: aperitivo alla PsicoFiat a partire dalle 18:00; Notte Bianca a Scienze Politiche a partire dalle 21:00. Entrambe le iniziative sono finalizzate a contribuire al finanziamento del treno che giovedì 13 alle 23:00 partirà dalla stazione di Padova alla volta della Capitale.

Il prossimo appuntamento è per dopo la manifestazione nazionale a Roma di venerdì 14: ci troveremo alle 17:00 di lunedì 17 in Aula Vetrina per sentire il racconto di chi sarà andato alla manifestazione e si sarà fermato per i due giorni di Assemblea nazionale indetti dalla Sapienza. Tutti gli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia sono invitati, anzi, invitatissimi: Logos è un gruppo aperto che è arrivato fin qui grazie al lavoro di molti, ma aspetta ancora il contributo di tutti voi.

Una delle iniziative che ci stanno più a cuore e sulla quale, da ora in avanti, vogliamo concentrare molte delle nostre forze, sono i seminari del sabato mattina ( sabato 22 novembre sarà , per tutti coloro che hanno intenzione di partecipare, l’occasione per iniziare il ragionamento concernente le modalità, la tempistica e la fattualità stessa della proposta, che avrà senso se e solo se riceverà una risposta concreta da parte del corpo studentesco). Crediamo veramente che sia un’occasione (se non irripetibile, quasi). Per informazioni e adesioni, il riferimento per il sabato mattina è Danilo (danilo.ciolino@unipd.it): studenti, dottorandi e dottori di ricerca sono invitati a segnalarsi. Se volete chiederci qualcosa più in generale, il nostro indirizzo email è sempre quello: mobilitazione.lettere@gmail.com.

Infine, confesso da ieri ho una nuova dipendenza: Giulio Casale.

Annunci

12 Risposte

  1. Volevo solo complimentarvi con voi per l’organizzazione dell’evento di ieri a palazzo Maldura. Dovete farvi un grosso enorme applauso perche’ l’iniziativa non e’ solo riuscita ma STRAriuscita. Tutte le varie attvita’ hanno avuto pubblico e buona critica. Davvero bravi, bravi, bravi!!!!
    Non e’ simpatico fare paragoni ma se a Psicologia la Notte Bianca mi era sembrata un occasione per fare festa (anche se il video e il dibattito a cui ho assistito e’ stato interessante), ieri siete riusciti a proporre qualcosa di costruttivo e al contempo divertente. Lo spettacolo di Casale poi e’ stato davvero emozionante, davvero adatto al momento che sta vivendo l’universita’.

    E ora tutti a Roma!!!

    ciao e un bravi ancora

    Davide

  2. Stasera ci sarebbe in programma uno sciopero degli spritz e dei consumi ai bar, ma vista la nostra carenza di fondi per andare a Roma, Mario dell’ALEXANDER PUB (via S. Francesco, in fianco alla tomba di Antenore) ha promesso che se stasera ci andiamo in tanti ci REGALA il 25% degli incassi per andare a Roma!!

    Tutti da Mario staseraaa!!!!! mi raccomando numerosissimi!!

    Prima, c’è spritz a psicofiat (sempre per Roma), fino alle 20.00, poi tutti da Mario e poi FESTA A SCIENZE POLITICHE FACOLTA’ APERTA VERSO ROMA!!! Festa di autofinanziamento verso Roma!!

  3. “Ci vediamo da Mario… prima o poi”.

    Mario, che poi un cinese che si chiama Mario è veramente geniale, sa come si fanno gli affari.

    Quindi, bere, o non bere, questo è il dilemma. Se sia più nobile d’animo sopportare una sera di birra in lattina comprata al Pam per esser coerenti con se stessi o prender il bicchiere di spritz sapendo che due sorsi sono dedicati al viaggio a Roma e che poi, in fondo, guardando bene, questo sciopero non è poi tanto bello.

    Intanto che ci si pensa, meglio berci su.

  4. ma… ma… ragazzi, mi perplime questa cosa dell’alexander pub. Se non ci va nessuno, i soldi (risparmiati) dedicabili a Roma sono il 100%! Eppoi non è così che si fa uno sciopero… allibito!

  5. Anch’io volevo farvi i complimenti per ieri sera! C’ero ed è stato tutto bellissimo, davvero bravi…me lo aspettavo, ma confesso che mi avete stupito!

    Sullo sciopero (cosa in cui personalmente credo tantissimo e che sto pubblicizzando da giorni rompendo le palle al mondo…ma bisogna essere tanti per far funzionare questa cosa) sono d’accordo con Giacomo… la filosofia di questa proposta era un’altra, o sbaglio? Dai, coraggio, niente spritz per questa sera e devolviamo i tre euro per il viaggio a Roma. Non è meglio?

  6. Questa sera tutti da Peppe!!!

    Cìè un baretto di fianco a casa mia che ha promesso che ci darà il 50% degli incassi per andare a Roma!!!Evviva, venite numerosissimi!!!

    Naturalmente sono ironico, non capisco perchè qualcuno dell’ultimo minuto è sempre così originale da proporre idee che vanno contro a quello che il resto del movimento studentesco ha organizzato. E non capisco perchè queste persone così creative sono quasi sempre quelli di scienze politiche. Se facciamo un giorno di sciopero dei consumi vale per tutti, anche per l’alexander, lo spriz si può comodamente bere a psicologia e dopo a scienze politiche. Per il resto dell’anno c’è Mario. O sbaglio??

  7. Beh, è d’obbligo complimentarmi con tutti coloro che hanno permesso la serata di ieri sera. Veramente super.
    Inoltre ritengo che proprio la serata di ieri abbia mostrato come un gruppo che non si chiude, che riesce a restare partecipato ed aperto può essere una vera prospettiva diversa. Nei giorni prima, sinceramente, ero molto sconsolato su tutto e non credevo più molto nel movimento, ma dopo aver sentito il ragazzo di Roma all’assemblea, dopo aver visto le capacità organizzative di logos e dopo essere stato investito dalla ventata di Casale, mi è tornato un grosso entusiasmo. Ora, veramente, vedo qualcosa dopo il 14.

    Rispetto all’Alexander: penso sia una proposta senza senso, che, con lo specchietto per le allodole del 25% ha il solo fine del profitto. Vogliamo veramente lasciarci usare come quelli di “Fontamara”?

    Ciao
    A.

  8. oggi, su facebook, il gruppo “mobilitazione studentesca padovana per l’Istruzione e la Vera cultura”, scrive un messaggio a tutti gli iscritti:
    oggetto: BOICOTTA LO SCIOPERO DEGLI SPRITZ!
    AIUTO, iniziamo a boicottare anche le iniziative organizzate da noi stessi??
    per quanto mi riguarda poi, una persona che mi chiede 2 euro, e mi restituisce 50 centesimi, non mi ha regalato nulla, mi ha solo chiesto 1 euro e 50. se servono ancora soldi per il treno possiamo raccoglierli anche senza far ingrassare le tasche di mario.
    a parte questa questione, a cui non vorrei dare troppo peso perchè credo non ne meriti proprio, volevo farvi i complimenti per la giornata di ieri. è stata organizzata veramente bene.
    credo anche che tutte le persone che hanno deciso di partecipare all’iniziativa, l’abbiano fatto coscienti della serietà del progetto che state portando avanti.
    grazie 1000.
    a presto!
    sere

  9. Per chiarezza, riguardo al cosiddetto “boicottaggio dello sciopero dei consumi”, rendo noto che, oltre che su Facebook e su questo blog, oggi da parte di SciPol ha girato anche una mail indirizzata alle mobilitazioni delle varie facoltà di Padova.
    L’oggetto era “BOICOTTA LO SCIOPERO DEI CONSUMI”.

    Stasera ci sarebbe in programma uno sciopero degli spritz e dei consumi ai bar, ma vista la nostra carenza di fondi per andare a Roma, Mario dell’Alexander Pub (via S. Francesco, in fianco alla tomba di Antenore) ha promesso che se stasera ci andiamo in tanti ci regala il 25% degli incassi per andare a Roma!!
    Tutti da Mario staseraaa!!!!! mi raccomando numerosissimi!!
    Prima, c’è spritz a psicofiat (sempre per Roma), fino alle 20.00, poi tutti da Mario e poi Festa a Scienze Politiche Facoltà aperta verso Roma!!! Festa di autofinanziamento verso Roma!!

    La nostra (nervosa) risposta è stata:

    Ma scusate vi pare corretto parlare di boicottare?
    Avessimo scritto noi una cosa del genere ci avreste già fatto fare 120 telefonate ai giornali, 8 comunicati stampa e 12 post sul blog.
    State attenti anche voi a non pestare i piedi a nessuno, eccheccazzo. Abbiamo lavorato come degli animali per lanciare questa cosa dello sciopero dei consumi, è tutto il giorno che non prendo neanche un caffè, e mi trovo una mail che si intitola BOICOTTA LO SCIOPERO DEI CONSUMI? Ma stiamo scherzando? E’ questo il rispetto che avete per il lavoro altrui?
    Fate scrivere le mail a gente che sa gestire la lingua italianana e le sue conseguenze.
    Ricapitolando: non si boicotta un cazzo, si ADERISCE allo sciopero dei consumi. E si INVITA ad andare da Mario.
    Lettere e Filosofia.

    Ecco scuse:

    Si si ci scusiamo per l’oggetto del messaggio! Ovviamente era un po’ azzardato comunque come avete giustamente sottolineato non c’era l’intenzione di boicottare lo sciopero dato anche il lavoro fatto da coloro che si sono sbattuti per promuovere questa azione, ma appunto di invitare tutti ad andare anche da Mario che contribuisce alla nostra causa!!!
    scusate ancora e speriamo di vederci più tardi a psicologia poi scipol e mario!!!
    a dopo
    SciPol

    E chiarimenti:

    ragazzi calma,
    sono la ragazza che ha scritto la mail, effettivamente forse ho esagerato con i toni, ma era IRONIA…
    Non intendevo di boicottare TUTTI gli spritz, il concetto di far pesare alla città quanto contano gli studenti è giustissimo, intendevo solo di andare da mario per pagarci roma, e a scipol e psicologia, visto che i soldi andranno sempre per roma.
    Nessuno ha detto di andare anche negli altri bar a bere!
    Non volevo innescare polemiche inutili, senza agitazione..

  10. Non son capace di bestemmiare tranne in rare occasioni e questa non sarà una di quelle. Tuttavia lasciamo da parte le piccolezze, incidenti di percorso più o meno massicci ci sono sempre, scrivo con l’intento di Ringraziare tutti quanti hanno partecipato alla Notte Bianca al Maldura, e fare i Complimenti a tutti quanti hanno organizzato: siamo forti! Per quanto riguarda Roma, il lavoro mi blocca, ma andate anche per me!!

  11. Ritengo VERGOGNOSO questo atteggiamento da parte di SciPol… Ma si tratta di SciPol come gruppo o di singoli individui? Spero quest’ultima, perchè se si trattasse di parte del movimento vorrebbe dire che a Roma venerdì Scienze Politiche sarebbe rappresentata da individui di bassissima levatura, capaci di rivestire la loro voglia di baretto con proposte da imbonitori, di cui “sere” ha chiaramente sbugiardato l’assurdità (un euro e mezzo regalato a mario, vedi più sopra). O forse si sono fatti fregare, però se sono così tonti non dovrebbero pretendere di indirizzare il movimento!
    Indignato
    Giacomo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: