E dopo Roma?

Dopo Roma, forse, dovremo rispondere davvero al bisogno di lasciare da parte campanilismi e isterie di ogni genere e puntare tutti insieme a raggiungere un livello partecipativo e informativo allargato. Questo per favorire l’efficacia della mobilitazione che verrà. 

I media sono all’erta, è ora di sfruttarli a nostro vantaggio. Dottorandi, assegnisti e ricercatori cominciano a muoversi, è ora di coinvolgerli. Il personale-tecnico amministrativo si è informato, è ora di coordinarsi. Le matricole si muovono, è ora di pensare insieme a loro. Gli studenti all’estero manifestano, è ora di contattarli. L’unità sindacale si spacca, è ora di prestare attenzione. La recessione s’allunga, è ora di capirla. Gli immigrati sotto attacco, è ora di prendersi delle responsabilità. 

Se riusciremo ad incamerare nella nostra riflessioni e ad integrarci in tutto questo e in molto altro ancora, avremo cominciato a vincere. Avrà cominciato a vincere la nostra generazione, che finalmente si è svegliata.

Forse non vinceremo davvero sull’Università. Forse la crisi la pagheremo. Ma c’è un’aria nuova in giro e non tutti quelli che sono scesi in piazza nelle ultime settimane torneranno tanto facilmente a casa davanti alla tv.  

Cosa saremo noi e cosa diventerà la mobilitazione studentesca se questa svolta accadrà, è difficile da prevedere.  
A Roma si sta discutendo in questo momento: chi, per tante ragioni diverse, è dovuto stare a casa, li sta aspettando.

Annunci

2 Risposte

  1. Che dire…
    D’accordo
    D’accordo
    D’accordo

    Nicola

  2. Avevate visto?
    Richiesta al Sindaco per indire una ASSEMBLEA D’ATENEO al Palazzetto dello Sport.

    Padova, li 13 novembre 2008

    Oggetto: Concordato su di una Assemblea di Ateneo da svolgersi entro 15 giorni a partire dalla data di oggi, c/o stabile da definire.

    Gent.mo Sig. Sindaco,

    buongiorno, siamo degli studenti di giurisprudenza, ma anche di medicina, lettere e filosofia, scienze politiche, biologia, ingegneria, che si sono impegnati in questo ultimo mese a dare una organizzazione al movimento studentesco e che sono rappresentativi dei vari collettivi, associazioni, comitati di recente formatisi all’interno di queste ed altre facoltà di Padova come spazi di discussione e organizzativi in cui la protesta da noi portata avanti trova spazi per alimentarsi e rafforzarsi ogni giorno.

    E’ assolutamente urgente per noi in questo momento avere là possibilità di confrontarci seriamente sulle prospettive della nostra mobilitazione in quanto studenti appartenenti all’ateneo padovano. Per farlo è chiaramente necessario essere in tanti, il più possibile, affinché nelle decisioni vengano rispettati i principi cardine della democrazia, visto che il problema, nessuno può smentirlo, riguarda tutti noi ed è sentito dalla popolazione studentesca in modo estremamente diffuso e profondo; e affinché si facciano convergere le molte voci di cui questo movimento è composto, il cui apporto è determinante per stabilire una linea direttrice condivisa per il prosieguo consapevole e maturo della protesta.

    Lei ha offerto la possibilità di destinarci a tal scopo, dunque per ospitare una assemblea d’ateneo, uno spazio, un Palazzetto dello Sport a quanto pare (presumibilmente il san Lazzaro, o uno spazio alle fiere).
    Vorremmo fissare con Lei un appuntamento nel più breve tempo possibile per deciderne insieme la data e le modalità. Ci scusiamo per lo scarso preavviso, ma per la tempistica scandita dai vari appuntamenti a livello locale e nazionale, siamo costretti a chiederLe che ci venga concesso tale incontro durante la giornata di lunedì 17 novembre p.v., o al più tardi in uno dei giorni immediatamente successivi.

    In attesa di riscontro la cui tempestività non possiamo fare a meno di sollecitare, Le lasciamo il recapito telefonico a cui può facilmente raggiungerci:

    Alessandro 3465780921

    e Le porgiamo
    Cordiali saluti

    Gli Studenti in Movimento – Pd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: